Santiponce Itálica

Patrimonio

Una immensa eredità da scoprire

Parrocchia di Nostra Signora di Betlemme

93
0

Situata nella Plaza de España, la Parrocchia di Nostra Signora di Betlemme è un edificio tardo-mudéjar (XVI secolo), costruito su un altro precedente e ristrutturato nel Rinascimento (XVII secolo).

È composta da tre navate separate da colonne doriche che sorreggono archi a tutto sesto, conferendole, la crociera, la forma di croce latina. La navata centrale era coperta da un controsoffitto a cassettoni, mentre le due laterali da spioventi in legno. Il tetto fu interamente sostituito da travi e da un tavolato ligneo verso la metà del XX secolo.

Spicca la splendida Pala dell'Altare Maggiore in stile rococò, in cui troneggia l'immagine della Madonna di Betlemme, opera anonima della fine del XVI o inizio XVII secolo, collocata nella nicchia principale. La statua fu restaurata da Francisco Berlanga de Ávila dopo i danni subiti nell'incendio dell'altare maggiore della Parrocchia nel 1990.

All'interno della Pala dell'Altare Maggiore, possono osservarsi anche le immagini di San Gioacchino, San Giuseppe, Sant’Anna e Santa Teresa di Gesù, di caratteristiche barocche. Completa la Pala d’Altare, sulla cimasa, la figura del Padre Eterno.

Per quanto riguarda le sue opere pittoriche, la più importante è forse "L'Ascensione di Cristo", datata 1725 e opera del grande pittore sivigliano Domingo Martínez. Ha delle dimensioni di 1,75 metri di altezza per 1,38 metri di larghezza e si distingue per i colori vivaci usati dall'autore, nonché per il suo tono raffinato, elegante, idealizzato e vagamente neo-manierista.

D'altra parte, nella cappella battesimale, che risale al 1696, vi è un notevole dipinto della Madonna di Betlemme (del 1702 e appartenente al circolo di Domingo Martínez). Dobbiamo citare anche il bellissimo quadro raffigurante la Sepoltura di Santa Caterina, attribuito al circolo di Zurbarán (XVII secolo), e una tela della Madonna di Guadalupe (1716) del messicano Antonio Torre, tra gli altri. La bella torre della Parrocchia, del 1720 e il cui ultimo restauro ebbe luogo nel 2006, domina tutto il complesso della Plaza de España.

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.