Santiponce Itálica

Patrimonio

Una immensa eredità da scoprire

Palazzo di Govantes y Herdara

95
1

Edificio nobiliare e civile del XVIII secolo, una volta sede del vecchio Tribunale di Osuna. Sul suo portale troviamo la data di costruzione, l’anno 1738.

L’antica casa palazzo dei Govante y Herdara segue lo schema compositivo tradizionale di altre case signorili della località: una grande orizzontalità e due piani, presenta un cornicione che sporge leggermente dal portale d’accesso attraverso due piccoli pinnacoli che lo rifiniscono e lo enfatizzano; come in altri casi, anche qui il portale si trova sulla sinistra per lasciare alle chiusure sovrapposte l’organizzazione del resto della facciata.

Nemmeno la struttura del portale contravviene ai canoni: due vani ad asse e ad archi piani, una porta larga e sufficiente per le carrozze e un balcone al primo piano. Il primo ordine su piedistalli lavorati è salomonico, tipico nelle sedi dei tribunali, decorato con abbondanti elementi vegetali sui fusti (ricca di tralci e uva); dopo il cornicione, sono rifiniti con obelischi bianchi e triangolari. Sull'architrave della porta troviamo l’imprescindibile scudo nobiliare incorniciato da una modanatura. Le colonne salomoniche sono identiche a quelle che possiamo osservare nella cappella di Gesù Nazareno della chiesa della Victoria, nonostante queste siano dorate.

Si tratta di una delle costruzioni più emblematiche e rappresentative del Barocco Andaluso. Oggi è in disuso ed è possibile ammirare solo la sua spettacolare facciata.

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.