Santiponce Itálica

Patrimonio

Una immensa eredità da scoprire

Mercato

808
0

Il Mercato si trova in una piazza grande costruita negli anni ‘50 del XX secolo, la Plaza de Andalucía. In questa piazza spicca la fontana polilobata con croce in ferro come i suoi fanali slanciati, con base in ceramica rappresentante gli scudi delle province andaluse.

Vicino si erge l'edificio del Mercato costruito nel 1910 da Aníbal González. A pianta rettangolare, predomina l’orizzontalità dell'edificio e spiccano in altezza le rifiniture delle sue facciate dalle delicate linee curve. Predominano le finestre e le molteplici aperture necessarie alla sua attività.

È un edificio in stile modernista; spicca la parte superiore che ricorda lo stile barocco per le linee curve, contraddistinto da pochi elementi ripetuti all’infinito. L’edificio è isolato, senza edifici accostati, per facilitare lo spostamento delle merci e l’adeguata ventilazione degli spazi.

La porta principale è decorata con colonne di marmo, architrave e arco a tutto sesto, all’interno del quale troviamo lo scudo del paese e l’immagine del Sacro Cuore di Gesù realizzato in ceramica sivigliana.

Con il passare degli anni l'edificio ha subito vari restauri. Tra questi spicca quello realizzato nel 1950 con la costruzione nella navata centrale di un'armatura in ferro e con l’apertura della porta posteriore. Nel 1967, l'esterno delle parti inferiori dell’edificio venne dotato di uno zoccolo poiché si trovava in cattive condizioni.

Con la costruzione del Mercato si pose fine a una parte molto importante dell’evoluzione urbana di Lora.

Etiquetas

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.