Santiponce Itálica

Patrimonio

Una immensa eredità da scoprire

Hacienda de Santa Rosalía

73
1

In Plaza de España troviamo, tra gli altri edifici, l'antica Hacienda de Santa Rosalía, un edificio che pare risalga al XVIII secolo. Il proprietario di questa Hacienda era, al tempo, Juan José del Castillo, sindaco governatore di Gines, che costruì l’Eremo di Santa Rosalia (1723).

Come evento importante avvenuto in questa hacienda, è da segnalare che l'11 settembre 1775 vi nacque Narciso Heredia y Begines de los Ríos, Conte di Ofalia, il quale arriverà, nel tempo, ad occupare importanti portafogli ministeriali, fino a raggiungere, in due occasioni, la carica equivalente a quella dell'attuale Presidente del Governo.

Questa hacienda ospita, nel 1940, una cantina dal nome di "El Tronío" e, alla fine degli anni '70, un fiorente ristorante e sala per cerimonie molto rinomata in tutta la provincia.

Nel 2004 l'edificio diventa di proprietà comunale e il 28 febbraio 2011 viene riaperto, come sede della Casa della Cultura, con lo stesso nome con cui l'edificio è noto in tutto il paese. La Casa della Cultura di Gines presenta, oggi, una superficie utile di oltre 1.000 mq, suddivisa in tre aree: Biblioteca Pubblica Comunale, Scuola Comunale di Musica, e il Teatro, con una capienza di 264 posti.

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.