Santiponce Itálica

Patrimonio

Una immensa eredità da scoprire

Giardino Storico di J. Nicolá Forestier

276
0

I giardini si trovano presso il Palazzo dei Guzmanes, edificio storico artistico dei secoli XVII-XX e attuale collegio universitario e residenza universitaria del Buen Aire.

Il giardino di Castilleja de Guzmán è una delle ultime creazioni del francese Forestier, artista, ingegnere forestale, esperto botanico, selvicoltore e grande progettista di giardini, creatore anche dei Giardini del Parco di María Luisa di Siviglia. Situato in pieno Aljarafe sivigliano, fu ristrutturato con grande sensibilità tra il 1920 e il 1928 su incarico del IV Conte di Castilleja de Guzmán (Joaquín Rodríguez de Rivas y de la Gándara).
Forestier visse presso il Palazzo dei Guzmanes dove si ricreava con le sue opere. Si può camminare tra lecci e allori, senza dimenticare le sue fontane allegoriche con volto, un piccolo labirinto di tuie, osservatori, zone picnic, pergole, aranci e ficus con le loro grandi radici e innumerevoli spazi romantici.

Inoltre, Forestier creò un nuovo stile di giardini con una serie di elementi che assunse come fondamentali nel concetto del suo giardino modernista, innamorato dei paesaggi e della storia della terra di Siviglia. Il suo contributo più innovativo e sorprendente fu quello che venne battezzato come giardino neo-arabo secondo alcuni, neo-sivigliano secondo altri, e denominato anche giardino mediterraneo.

Oggi questi giardini sono stati incorporati al Catalogo Generale del Patrimonio Storico Andaluso e dichiarato Bene di Interesse Culturale (BIC) con categoria di monumento.

Orario

Orari: Attualmente si offrono visite guidate al Giardino durante la settimana su prenotazione, e sabato alle 11:00, 12:00 e 13:00.

Telefono di contatto: +34 955 727 000
 

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.