Santiponce Itálica

Patrimonio

Una immensa eredità da scoprire

Giardini di Carlos Mesa e Statua di Hasekura Tsunenaga

171
0

Nell’ottobre del 1614 l’Ambasciata Giapponese di Hasekura Tsunenaga alloggia presso Coria del Río. Questo paese sivigliano aggiunge alla sua eredità romana e mussulmana anche l'esperienza di essere anfitrione di un incontro memorabile tra la Spagna e il Giappone, il quale ha lasciato un segno indelebile, oggi vivo ricordo, mantenuto da quindici generazioni di andalusi che hanno conservato il cognome Japón (Giappone) dei loro antenati.

Lungo il Paseo Carlos de Mesa possiamo visitare la statua di Hasekura Tsunenaga, ceduta dal governo giapponese della città di Sendai, così come i ciliegi piantati attorno al Guadalquivir, simbolo emblematico in Giappone. Un’immagine perfetta per rappresentare l’unione di due paesi lontani ma con un’affinità innata.

Sala Tematica Giapponese “Virginio Carvajal Japón”.

Questa sala venne inaugurata da Sua Eccellenza l’Ambasciatore del Giappone in Spagna, Motohide Yoshikawua, il 17 novembre 2006. Virginio Carvajal Japón dedicò molti anni allo studio del viaggio di Hasekura Tsunenaga in Spagna e dell’origine del cognome Japón a Coria del Río. Fondò l’Associazione Ispanico-Giapponese Hasekura Tsunenaga e da qui riuscì a stabilire relazioni culturali con il popolo giapponese.

La Sala accoglie la riproduzione di documenti relativi al viaggio realizzato da Hasekura Tsunenaga, come la lettera che consegnò al Comune di Siviglia. È inoltre presente un’esposizione di oggetti artistici e tradizionali giapponesi. Spicca un plastico donato al paese di Coria.

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.