Santiponce Itálica

Patrimonio

Una immensa eredità da scoprire

Convento dello Spirito Santo

398
0

Appartiene alla congregazione delle Comendadoras del Espíritu Santo, ordine fondato dal Venerabile Guido de Montpellier nel 1173. È destinato alla preghiera e nei suoi locali hanno sede rispettivamente un ospizio femminile e un centro didattico. L'edificio è stato incluso nel Complesso storico di Siviglia dal 1964. Nel 1538 ricevette da María de Aguilar la bolla che autorizzava la fondazione del monastero dello Spirito Santo. Un anno più tardi vennero acquistate le case in cui attualmente vive la comunità che si auto-denominò come Las Niñas de la Doctrina e si dedicò all'educazione e all'assistenza della gioventù in situazione di povertà. Da quel momento in poi convento e collegio convissero.

Il tempio barocco a un solo piano rettangolare e con volta a botte, incluso nel complesso, si distingue per l’elevato interesse artistico.

È raccomandabile la degustazione dei deliziosi dolci minuziosamente elaborati dalle monache. 

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.