Santiponce Itálica

Patrimonio

Una immensa eredità da scoprire

Chiesa di Santiago

101
3

La chiesa, alla quale si accede attraverso un patio porticato, è a pianta rettangolare con tre navate divise in quattro sezioni e separate da pilastri ottagonali modanati sui quali troviamo archi a sesto acuto. Il soffitto delle navate è in legno, a cassettoni con decorazione mudéjar su quella centrale e a una falda sulle navate laterali.

Il tempio è del XV secolo in stile gotico-mudéjar, nonostante nei secoli XVII e XVIII si realizzarono diverse ristrutturazioni come ad esempio la cappella dei Monteros aperta sulla parete destra, decorata con stucchi del 1630, e la sacrestia, rifatta e decorata da Páez di Carmona nel secondo terzo del XVIII secolo. Sempre al XVIII secolo risalgono anche la Sala Capitolare e un’altra Sacrestia, così come le cappelle Battesimale e quella Sacramentale. 

All’interno della chiesa spicca il retablo maggiore, opera del secondo quarto del XVI secolo e che contiene dipinti di Alejo Fernández e una serie di sculture rappresentanti Santiago e scene della passione, oltre ad altre piccole immagini situate sui pilastri che separano i corridoi. Completano l'area i retabli delle cappelle laterali, con il Cristo della Spirazione opera di Pedro Roldán del 1685 circa, e una serie pittorica di Pedro de Campaña e la sua scuola di metà del XVI secolo, nel retablo del lato sinistro, e con l’immagine da vestire di Maria Addolorata del XVIII secolo e un rilievo dell’Annunciazione del XVI secolo, nel retablo laterale destro.

All’esterno troviamo il campanile di 50 metri d’altezza costruito dopo il terremoto del 1755 sui resti dei precedenti risalenti al XV e XVI secolo. Tronco in mattoni, tre blocchi decrescenti e una piccola cupola danno alla torre agilità e un evidente ritmo ascensionale.  Nella decorazione si uniscono modanature e capitelli in mattoni intagliati, elementi in pietra, intonaci dipinti, ceramica blu smaltata, paraste, stipiti, ecc. che creano un effetto policromo a contrasto con i mattoni del tronco. 

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.