Santiponce Itálica

Patrimonio

Una immensa eredità da scoprire

Chiesa di Santa Clara

121
1

Questo convento fu fondato dalla moglie del IV Conte di Ureña, María de la Cueva. La data della fondazione risale al 1550, data nella quale il convento venne situato, in un primo momento, nella zona meridionale del paese. Tuttavia, le suore clarisse non ritenevano del tutto idoneo questo luogo e per tale motivo, nel 1559, lo cambiarono per altri edifici e proprietà della Calle la Huerta, attuale ubicazione.
 
La chiesa è a una sola navata con una cappella maggiore; gli altari si trovano su entrambi i muri laterali. Il retablo maggiore è barocco ed era presieduto da una statua di Santa Chiara che oggi si trova presso la Collegiata. L’aspetto più significativo dell’interno della chiesa è il pulpito barocco con un’accurata decorazione policromata ricca di ornamenti.

Oggi, la chiesa è abbastanza deteriorata, tuttavia colpisce l’interessante campanile circondato da un piccolo balcone con parapetto in ferro battuto.

Attualmente non si tengono messe ed è chiusa al pubblico.

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.