Santiponce Itálica

Patrimonio

Una immensa eredità da scoprire

Casa della Cultura Fondazione Fernando Villalón

73
0

Palazzetto costruito nel 1735 dai Marchesi di Pilares. Fu residenza di nobili famiglie, come i conti di Daóiz, di Miraflores e del poeta e allevatore della Generazione del ‘27, Fernando Villalón.

È d’uopo segnalare il portale plateresco, ricolmo di elementi decorativi come lo stemma dell'Ordine di Calatrava, a cui appartenerono i suoi primi abitanti, i blasoni o l’elegante balcone forgiato. Cattura l’attenzione il patio principale, con un porticato a doppia arcata e colonne di diaspro rosso, la classica scalinata e la cupola del vano, con lavorazioni in gesso.

Dichiarato Bene di Interesse Culturale, fu inaugurato nel 2000 come Casa della Cultura e sede della Fondazione Fernando Villalón.
 

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.