Santiponce Itálica

Patrimonio

Una immensa eredità da scoprire

Casa de las Sirenas

272
0

Il nome del Centro Civico Las Sirenas proviene dalle sfingi egizie che si trovavano all'ingresso della casa a cui gli abitanti del quartiere associavano figure della mitologia greca, chiamandola “La Casa delle Sirene”.

Fu il Marchese de Esquivel che, nel 1861, commissionò all'architetto Joaquín Fernández Ayarragaray la costruzione di questo palazzetto romantico che fu portato a termine nel 1864, in un momento storico in cui c’erano in serbo piani ambiziosi per il Paseo de la Alameda.

Con il passare del tempo, e i diversi proprietari che lo abitavano a malapena, si deteriorò e finì per diventare un edificio fatiscente, mentre l'Alameda de Hércules era diventato uno spazio degradato.

L'approvazione nel 1995 del Progetto Fondi Europei URBAN di Siviglia ha dato alla città l'opportunità di recuperare l'area dell’Alameda de Hércules e questo edificio emblematico che è stato catalogato come Patrimonio Storico e Bene di Interesse Pubblico e Sociale.

Infine, il 12 febbraio 1998 è stato inaugurato come Centro Civico Las Sirenas, ad uso del quartiere del Distretto di Centro Storico.

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.