Santiponce Itálica

Patrimonio

Una immensa eredità da scoprire

Casa de las Columnas

1908
1

La casa de las Columnas si trova nel centro del quartiere di Triana, precisamente in calle Pureza, di fronte all'abside della Chiesa Parrocchiale di Santa Ana, vicino al Castello di Altozano e San Jorge, al convento di Nuestra Señora de la Salud, a quello di San Jacinto e quello di Nuestra Señora de los Remedios.

Si deve trovare all'incirca nello spazio della scomparsa Cappella della Virgen del Buen Aire; oltre alla tradizione generale, l'affermazione può essere supportata dal fatto che il sacerdote Fernando Narbona, quando costruì la Casa delle Colonne intorno al 1780, pose una croce di legno nel giardino nel luogo che occupava il Tabernacolo.

Dopo la confisca, la casa è stata acquistata insieme ad altre case in calle Betis, dal cubano Rafael González Abreu, promotore della creazione dell'Istituto Ispanico Cubano di Storia dell’America. Nel secolo scorso divenne una casa privata poi l'edificio fu dichiarato nel 1973 in stato di "totale rovina" e se ne ordinò lo sfratto. Nel 1984, il consiglio comunale acquistò i resti della Casa de las Columnas dall'Istituto Ispanico Cubano di Storia dell’America per dodici milioni di pesetas e nel marzo 1987 furono assegnati i lavori di riabilitazione dell'edificio, in fase di completamento nell'estate del 1989. Attualmente l'edificio è destinato a Centro Civico del Comune di Siviglia che ospita diversi uffici comunali e una biblioteca pubblica.

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.