Peregrinos

Itinerari consigliati

Una proposta di intrattenimento e cultura unica e speciale: ti consigliamo un itinerario

Coniugando eredità storica e tradizione attraverso gli itinerari per i Castelli della Provincia di Siviglia

186
0

Fin dall’epoca musulmana, la difesa di Al-Ándalus era un obiettivo primario, per cui si eressero castelli in fortificazioni situate in luoghi strategici. La maggior parte di essi ha alle spalle più di sei secoli. Testimoni del Medioevo, furono innalzati dal popolo arabo per difendersi dai cristiani che lottavano per la Reconquista. Queste fortezze o castelli sono giunti ai giorni nostri come vivi testimoni di quell’epoca appassionante. 

I vari itinerari suggeriti per i Castelli della provincia di Siviglia svelano la preziosa eredità architettonica e storica di questi gioielli custoditi da numerosi comuni della provincia, che, secoli addietro, furono luogo d’incontro di culture, centri di commercio e trasmissione del sapere, nonché baluardi difensivi, ereditati dal recente passato musulmano, restaurati o ricostruiti, in taluni casi, dopo la riconquista cristiana.

L’itinerario ci porterà, così, a scoprire i fronti difensivi noti come “Banda gallega”, lungo il nord della provincia, atta a contenere qualunque incursione nella stessa dal Regno del Portogallo, nonché la “Banda morisca”, nella parte sud del territorio, che difendeva la frontiera con il Regno dei Nasridi. 

Per conoscere tutto ciò che offre la provincia di Siviglia in relazione a questa tematica, si propongono quattro diversi itinerari, geograficamente vicini e collegati ai due fronti difensivi sopracitati, la “banda gallega” e la “banda morisca”. 

Usufruisci di questa iniziativa, che coniuga la scoperta di questa interessante eredità architettonica e storica alla tradizione, all'idiosincrasia e alle caratteristiche peculiari dei nostri Comuni.


ITINERARIO: Terzo itinerario appartenente alla “banda morisca” 


Castello di Utrera

Il Castello di Utrera sorge su un colle a nord-ovest del paese, accanto alla chiesa parrocchiale di Santiago il Maggiore. Fu costruito dal Consiglio di Siviglia sui resti di un'antica torre araba. Alla fine del XV secolo perse il suo carattere difensivo e fu abbandonato. È stato parzialmente ristrutturato e riabilitato per l’uso pubblico e ospita un auditorium estivo in cui si svolgono varie attività culturali.


Castello di Los Molares

Il Castello di Los Molares si trova in calle Duque de Alcalá nel Comune di Los Molares, situato nel sud-est della provincia di Siviglia. Fu costruito nella prima metà del XIV secolo per difendere e rafforzare la “Banda Morisca”. Vi visse il poeta sivigliano Baltasar del Alcázar nel XVI secolo, l’epoca di massimo splendore della città, con la sua famosa Fiera della Seta. Alla fine del XIX secolo fu ristrutturato dal cittadino di Utrera Enrique de la Cuadra.


Castello de las Aguzaderas 

Il Castello de las Aguzaderas è una fortezza situata nel territorio del Comune di El Coronil, a circa 3 km dal centro abitato, e fu edificato, secondo alcune fonti, dagli arabi. La sua fondazione definitiva risale al XIV secolo, essendo stato modificato nel XV e XVI secolo.

Si tratta di una fortezza tipica del territorio e dell’epoca, ma, invece di essere situata su una sopraelevazione del terreno, si trova in una depressione, in quanto la sua missione era quella di difendere la sorgente d'acqua della fonte de las Aguzaderas e non quella di sorvegliare il territorio. È stato dichiarato Monumento Nazionale.


Castello de la Villa 

Presumibilmente costruito dagli abitanti della mai localizzata Repubblica Callense, è il primo fabbricato eretto nel centro storico di El Coronil. Gran parte dei suoi merli e torri scomparvero per i molteplici usi a cui fu destinata, conservandosi alcuni frammenti di policromie del XVI secolo nella torre dell’omaggio, quando l'edificio fu adibito a residenza temporanea della nobile famiglia dei Ribera, signori della città. Fu la sede del suo Capitolo Municipale, dei mercati generali e perfino caserma della Guardia Civil o mulino per il grano.


Castello di Cote 

Il Castello di Cote sorge a 526 metri sul livello del mare nell'estremità sud-est della Sierra dI Montellano, nel territorio del Comune di Montellano. Spicca per la sua posizione dominante, potendosi vedere dall’alto Morón de la Frontera, Arahal, Paradas o Carmona, tra gli altri comuni. Questo castello gotico fu costruito alla fine del XIII secolo per ordine di Alfonso X. Il castello di Cote formava una linea di fortificazioni della cosiddetta Banda Morisca insieme alle torri di Lopera ed El Bollo ed i castelli di Morón, Aguzaderas ed El Colonil.


Torre di Lopera 

La Torre di Lopera, situata sulla strada di Montellano, si trova nel cortijo omonimo, al quale si giunge dalla strada locale che collega Montellano al Palmar de Troya. Questa torre-castello è un piccolo complesso fortificato che difendeva la frontiera tra i regni di Siviglia e di Granada. Questa torre è celebre per l’importante vittoria che ottennero i cristiani contro il regno arabo di Granada, nelle sue prossimità, nel 1484.


Castello di Pruna 

Il Castello di Pruna o Castillo de Hierro si trova su una collina rocciosa accanto alla località di Pruna. Castello di confine di origine araba, situato in piena Banda Morisca. La sua costruzione si fa risalire alla metà del XV secolo. Rappresenta un magnifico esempio di castello arroccato di confine che godeva di un efficace osservatorio da cui si avvistava il nemico e si avvisavano del pericolo le altre fortezze, come il castello di Olvera, il castello di Zahara de la Sierra e il Torrione di Vallehermoso.

Punti di interesse
[{"title":"Castello di Utrera e Torre dell\u2019Omaggio","url":"\/it\/cosa-vedere-e-cosa-fare\/patrimonio\/monumenti\/castello-di-utrera-e-torre-dellomaggio","lat":"37.1808725","lng":"-5.7844386"},{"title":"Castello di Los Molares","url":"\/it\/cosa-vedere-e-cosa-fare\/patrimonio\/monumenti\/castello-di-los-molares","lat":"37.155188361011","lng":"-5.7201205658932"},{"title":"Castello delle Aguzaderas","url":"\/it\/cosa-vedere-e-cosa-fare\/patrimonio\/monumenti\/castello-delle-aguzaderas","lat":"37.052368650642","lng":"-5.6261157989502"},{"title":"Castello El Coronil","url":"\/it\/cosa-vedere-e-cosa-fare\/patrimonio\/monumenti\/castello-el-coronil","lat":"37.0810092","lng":"-5.6349327"},{"title":"Castello di Cote","url":"\/it\/cosa-vedere-e-cosa-fare\/patrimonio\/monumenti\/castello-di-cote","lat":"36.997017451087","lng":"-5.5271530151367"},{"title":"Castello di Ferro","url":"\/it\/cosa-vedere-e-cosa-fare\/patrimonio\/monumenti\/castello-di-ferro","lat":"36.9731673","lng":"-5.2235622"},{"title":"Torre de Lopera","lat":"36.97455","lng":"-5.63371"}]

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.