Romería

Cultura

Arte, sentimento e tradizione

Tablao El Patio Sevillano

97
0

El Patio Sevillano è un tablao di flamenco fondato nel 1952 con il nome di "Cortijo El Guajiro", un tablao pioniere a Siviglia, e in Spagna, dove debuttarono grandi figure del flamenco come Trini España, Matilde Coral, El Farruco, Manuela Vargas o Rafael El Negro.

El Patio Andaluz aprì i suoi battenti nel 1956, in Plaza del Duque, con le esibizioni dei migliori artisti del momento come Cristina Hoyos, Milagros Menjibar (Premio Nazionale di Danza), Chano Lobato...

Nel 1973 si trasferì sotto il nome di “El Patio Sevillano” sulle rive del fiume Guadalquivir, di fronte al quartiere di Triana, offrendo da allora uno degli spettacoli di flamenco più autentici della città.

Lo spettacolo de El Patio Sevillano dura 90 minuti, senza interruzioni, nei quali i clienti possono apprezzare i vari palos (lett. forme musicali) del flamenco nei loro diversi stili, come il classico spagnolo e la canzone spagnola, inoltre, vengono utilizzati diversi elementi tipici di questa musica, come nacchere, ventagli, cappelli e mantelle. Per accompagnare lo spettacolo usano la musica di Falla e Joaquín Turina, insieme alla musica del ballo classico e del flamenco popolare.

Per concludere lo spettacolo, gli oltre 20 artisti sul palco offrono l'interpretazione di una bulería, che termina con la famosa danza regionale andalusa: le sevillanas. 

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.