Romería

Cultura

Arte, sentimento e tradizione

La Casa del Flamenco-Auditorio Alcántara

153
3

La Casa del Flamenco si trova nel cuore del Quartiere di Santa Cruz, l'antico rione ebraico, un affascinante labirinto di strade acciottolate e silenzio, a pochi metri dalla Giralda.

L’edificio, la cui costruzione originale risale al XV secolo, ha subito il suo restauro più importante nel XVII secolo, epoca in cui apparteneva all'illustre personalità sivigliana Justino de Neve, canonico della Cattedrale di Siviglia.

Il cortile principale di questa casa-palazzo ospita ogni sera uno spettacolo di flamenco con personalità. I suoi archi e le colonne in marmo, i soffitti a cassettoni e le piastrelle tradizionali, il profumo dei fiori, e la stratificazione di quasi sei secoli di storia, creano un'atmosfera unica per godersi il miglior flamenco di Siviglia.

Anche l'acustica del luogo è privilegiata, poiché consente di fare a meno di microfoni e amplificatori, offrendo così un suono più naturale e autentico. Inoltre, il pubblico è molto vicino al palco, quindi può sentire il battere dei tacchi in tutta la sua intensità. L'atmosfera, la luce, la connessione con gli artisti... ogni dettaglio contagia lo spettatore con il duende (lett. genialità) del flamenco, trasformando lo spettacolo in un'esperienza unica.

Oltre ad ospitare ogni sera spettacoli di flamenco tradizionali, l'Auditorium Alcántara è aperto alla programmazione specifica di altre attività: teatro per adulti, teatro per bambini, conferenze, laboratori, mostre e concerti.

La tua esperienza a La Casa del Flamenco non deve finire quando lo spettacolo conclude. Quando le luci si spengono, puoi restare a dormire nelle comode e moderne stanze dell'Hotel Alcántara, nelle cui struttura è integrata La Casa del Flamenco.

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.